In Windows Terminal, digita il seguente comando e premi Invio. È possibile utilizzare questo comando in entrambe le shell di PowerShell e del prompt dei comandi. Nella pagina “Posizione”, accanto a “Cronologia delle posizioni”, fai clic su “Cancella”.

Se il problema sono i video riprodotti su Internet, vi consigliamo di utilizzare Google Chrome come browser; anch’esso può essere scaricato gratuitamente dal Google Play Store e dall’App Store. Se invece il problema riguarda i video riprodotti dalle app di streaming, conviene disinstallare l’app e reinstallarla oppure cancellare la cache come visto anche nella guida Come svuotare la cache di Android e recuperare memoria. Prima di aggiornare il driver audio direttamente dal sito Web del produttore, devi conoscere il modello e il produttore della scheda audio. Per scoprire queste informazioni, torna alla sezione dedicata a come sapere se i driver devono essere aggiornati. Dopo aver raccolto questi dati, passa al sito Web del produttore e cerca l’area del sito in cui si possono scaricare gli aggiornamenti dei driver.

Per ulteriori dettagli al riguardo, ti invito a fare riferimento alla mia guida specifica su come installare Windows 10. Se poi vuoi eliminare tutte le partizioni presenti sul disco, cancellale selezionando le apposite voci e creane una nuova su cui installare l’OS. In seguito, fai ancora clic sul bottone Avanti e seleziona l’opzione File ISO, per indicare la tua intenzione di effettuare il download del file ISO di Windows 10 da masterizzare poi su DVD. Successivamente, clicca nuovamente sul bottone Avanti, specifica la posizione sul tuo PC in cui desideri salvare il file immagine e premi sul bottone Salva. Si questa fonte tratta di un software gratuito e no-install che, come intuibile dallo stesso nome, permette di scaricare le immagini ISO di tutti i più recenti sistemi operativi di casa Redmond e del pacchetto Office direttamente dai server dell’azienda e senza dover digitare alcun product key. Le immagini ISO scaricate da Windows and Office ISO Download Tool sono tutte genuine.

Barra Delle Applicazioni Scomparsa Windows 10: Cosa Fare

Come già accennavamo, la pulizia va effettuata solo quando necessario, ad esempio nel caso di errori 404 o errori 502, che di solito indicano che la cache è danneggiata, per via della presenza di un malware, o banalmente per liberare spazio sul disco rigido del computer. Apponi quindi il segno di spunta solo sulla casella collocata accanto alla voce Immagini e file memorizzati nella cache , dopodiché fai clic sul pulsante Cancella ora. Ti segnalo inoltre che, se hai dei problemi nel visualizzare un singolo sito, puoi decidere di cancellare solo la cache di quest’ultimo, senza intervenire su quella degli altri. Per riuscirci, recati sul sito Web di tuo interesse, fai clic sul pulsante con i tre puntini in verticale collocato in alto a destra e seleziona le voci Altri strumenti e Strumenti per sviluppatori dal menu che compare. I dati salvati nei cookie non sono pericolosi di per sé, non sono un malware.

In seguito, clicca sul pulsante Ripara problemi selezionati, acconsenti all’effettuazione di un backup del registro di sistema , fai clic sul bottone Ripara selezionati e, infine, premi sul pulsante Chiudi. Quando viene spinta vicina ai propri limiti, la temperatura della CPU può superare gli 80 °C. Questo non è necessariamente un motivo di allarme, ma non lasciare che il tuo computer rimanga a lungo a questo livello di surriscaldamento se puoi evitarlo, altrimenti potresti riscontrare un rallentamento delle prestazioni. Anche sessioni di gioco estese possono “stressare” la tua unità di elaborazione grafica , quindi non dimenticare di controllare e monitorare anche la temperatura della GPU. Questo aspetto è particolarmente importante se hai installato una GPU high-end progettata per prestazioni di gioco ottimali, dal momento che probabilmente giocherai per tante ore di fila. Scorri verso il basso e fai clic su CPU Temperature , quindi seleziona la casella Show in On-Screen Display .

  • Senza fare modifiche, senza cambiare le password o resettarla, possiamo accedere al computer Windows o Linux senza password con Kon Boot.
  • Elementi grafici dei siti, come il logo presente qui in alto a sinistra, potranno quindi essere caricati dalla cache salvata nel disco del computer e non di nuovo scaricata da internet .
  • Se invece vuoi catturare solo una finestra o vuoi uno screenshot in forma libera, fai clic sulla voce “modalità” e seleziona l’opzione desiderata.

Apri il valore e cambia il valore in questione con il tuo nome utente. Seleziona il tuo account utente nella finestra che si apre e deseleziona l’opzione “Per utilizzare questo computer è necessario che l’utente immetta nome utente e password“. Se vuoi accedere automaticamente senza password in Windows 11 puoi creare un profilo locale e inserire una cosiddetta “password vuota”.

Come Entrare Nel BIOS Con Windows 10

AVG TuneUp elimina gli elementi superflui per liberare la CPU per le attività veramente importanti, abbassando la temperatura e aumentando le prestazioni, il tutto senza alcuna modifica all’hardware. Passa alla scheda On-Screen Display e scegli una configurazione di tasti di scelta rapida da utilizzare per visualizzare i dati di monitoraggio. Ogni volta che ti trovi all’interno di un’app a schermo intero, potrai immettere la combinazione di tasti scelta per visualizzare le temperature della CPU. I numeri multicolore in alto rappresentano le temperature attuali dei core della CPU.

Infine per fare in modo che Windows 11 ti chieda una password all’accesso ripeti i passi 1 e 2 rimuovendo i valori AutoAdminLogon, DefaultUserName e DefaultPassword. Per accedere automaticamente a Windows 11 senza password con una regolazione del Registro di sistema, fate come segue. Nota che l’applicazione dovrebbe rimepire automaticamente i campi “Username” e il “Domain”. In alternativa puoi utilizzare l’applicazione AutoLogon di Sysinternal per configurare lo stesso con un’interfaccia utente più comoda. Inserisci la password e confermala nel campo corrispondente cliccando su OK. Con Windows Hello disabilitato puoi ora passare al capitolo successivo e imparare come accedere automaticamente a Windows 11 senza password.